Tutta la verità, vi prego, sulle extension • Il blog di Alessia Solidani
#MOODABeauty CareBest Practice

Tutta la verità, vi prego, sulle extension

Facciamo chiarezza su una delle tecniche più discusse dell’hair style

-alessia-solidani-blog-extension-consigli-tutorial

Amiche!

Una delle domande che mi sento rivolgere più spesso – e in particolar modo dopo il mio intervento a La vita in diretta – è se le extension facciano davvero male ai capelli oppure se, come affermavo, possano al contrario stimolare e favorire la ricrescita naturale della chioma.

Perciò ho deciso di approfittare del fine settimana per rispondere in modo esaustivo e con cura, essendo questo uno degli argomenti più discussi tra quelli legati all’hair style.

Parto dicendo che le extension sono un servizio molto richiesto nei nostri salon. Il motivo, se ci pensate, è ovvio: allungare artificialmente un taglio è un processo reversibile. Accorciare i capelli è sempre una scelta drastica, alla quale rimedia solo il tempo – ovvero il naturale ritmo di ricrescita dei nostri capelli. Al contrario, quando si tratta di esprimere femminilità ed eleganza, il capello lungo viene intuitivamente visto dalle donne come una scelta più sicura. Le extension riescono a mimare questo effetto con semplicità ed efficacia, con colorazioni e toni molto spesso qualitativamente superiori a quelli di un capello stanco e indebolito da ripetute colorazioni o decolorazioni.

-alessia-solidani-blog-extension-consigli-tutorial

Per questo uno dei punti di forza delle extension è sicuramente la loro versatilità, la capacità di poter rivoluzionare un taglio nel giro di un’ora senza però compromettere lo stato naturale della nostra chioma. Infatti, l’applicazione delle extesion non ostacola né rallenta il bioritmo dei nostri capelli, che nel frattempo cresceranno fino a quella lunghezza ideale che ci permetterà di sostituirli alle extension. Inoltre la loro rimozione è altrettanto facile della loro applicazione, e questo ci consente, nel momento in cui ci fossimo stancate, di toglierle e tornare agilmente alla nostra normale chioma.

Certamente nella scelta delle extension non devono mai mancare la misura e il buon gusto – no alle lunghezze sproporzionate e ai colori eccessivi – ma se prima erano viste, soprattutto dopo una certa età, come demodé e sconvenienti in una donna matura (una visione a mio parere retrograda e maschilista), oggi le extension vengono utilizzate regolarmente e con piena soddisfazione da molte donne che intendono sperimentare e giocare con il proprio hair style senza rischio o conseguenze irreversibili per i loro capelli.

Ovviamente, come in tutti i processi più o meno delicati, anche le extension devono essere utilizzate con buon senso: non si tratta di un servizio economico perché coinvolge l’esperienza di professionisti e l’utilizzo di strumenti costosi, ed è indispensabile recarsi dal proprio parrucchiere almeno una volta ogni 2/3 mesi per sincerarsi o recuperare lo stato ottimale dell’impianto – se lasciamo pesare le extension senza cura e troppo a lungo, non possiamo certo sorprenderci del risultato.

Però tutte queste accortezze si rivelano ottime per tutelare lo stato dei nostri capelli. Faccio un esempio: ho dei capelli molto rovinati da trattamenti precedenti, e noto una scarsa lucentezza del colore o mancanza di volume in alcune zone del mio taglio. Posso applicare una extension per allungare il capello oppure per sistemare il taglio laddove non mi piace (aggiustando per esempio un ciuffo troppo corto o un capello troppo svuotato). E se da un lato ottengo subito un miglioramento estetico, con immediate ricadute psicologiche positive, dall’altro conservo i miei capelli naturali e consento loro di continuare a crescere e rinforzarsi senza essere sottoposti allo stress di piastre, phon, coloranti e decoloranti – processi che verranno invece applicati alle extension. Come risultato, nel giro di poco tempo si riscontra quasi sempre una ripresa del tono e della salute del capello naturale, e si può eventualmente procedere ad adeguarlo allo stile che maggiormente ci aggrada senza necessariamente fare affidamento

Perciò sì, le extension (a patto di affidarsi a professionisti e averne regolarmente cura) fanno bene ai capelli, e per questo chi dice che le extension al contrario siano dannose sta dicendo semplicemente un falsità.

Spero di aver soddisfatto tutti i vostri dubbi, ma se avete altre domande continuate a scrivermi!

Un abbraccio a tutte, alla prossima!
A.

Leave a Response